• Pubblicata il
  • Autore: Carla
  • Pubblicata il
  • Autore: Carla

La mano di uno sconosciuto - Trapani Trasgressiva

Son certa che la mia trasgressione non sarà entusiasmante come molte lette qui dico questo perchè prima di decidermi a raccontarvela ho letto qua e la le vostre.. e nonostante io sia una che tende sempre a credere alle persone mi sono chiesta ma è tutto vero ? forse io vivo su un altro pianeta !! devo dire che su alcune ho nutrito dei seri dubbi che siano vere !
Parecchi anni fa il ragazzo con cui stavo mi disse che avrebbe voluto fare qualcosa di trasgressivo al cinema , io pensavo che volesse che lo toccassi e che lui toccasse me ,invece il suo intento era che a toccarmi sarebbe dovuta essere la persona che mi sedeva a fianco..un perfetto estraneo ,cosa subito bocciata!! forse passerò per una suora ma non sono mai riuscita a mettere un'altra persona tra me e il mio compagno , ma questa volta cedetti perchè le sue continue insistenze si erano fatte davvero pesanti
Il giochetto come lo chiamava lui consisteva nel indossare una gonna e delle autoreggenti e senza nulla sotto ( accontentato solo a metà ,non riesco ad uscire senza mutandine) e nel farmi toccare da uno sconosciuto che sedeva al mio fianco e per far questo sarei dovuta essere io a portare lo sconosciuto a tale gesto , semplicemente sfregando il mio ginocchio contro il suo !!Prima di realizzare questa sua fantasia abbiamo quasi esauriti tutti i film che proiettavano nelle sale in quel periodo , perchè forse il mio ex pensava fosse semplice, e come gli dissi una delle tante volte che andò male , che forse aveva visto qualche film erotico di troppo ,i problemi furono … quello in cui siamo incappati più spesso.. fu il fatto che nelle sale ormai si ha il posto assegnato ,non è mica come 20 anni fa che ci si poteva sedere dove si voleva , e spesso a fianco a me c’era una donna o una coppia , una volta visto che al mio fianco non c’era la persona giusta siamo addirittura usciti e’ andati in un'altra sala spendendo il doppio per un film !! quelle volte che e’ capitano di aver un uomo senza una donna ,provai a stuzzicarlo con il mio ginocchio ma spesso lo spostavano e anche se insistevo non c’era nulla da fare alcuni erano anche infastiditi lo capivo da come si aggiustavano sulla poltrona , ma un giorno riuscii a realizzare la fantasia del mio compagno .
Lo sconosciuto che sedeva al mio fianco avrà avuto una 50 di anni non posso dire che fosse un bel l’uomo ma neppure brutto , appena spensero le luci dopo un 10 minuti incominciati a sfregarmi su di lui e con mia sorpresa(visti i precedenti) non si spostò e dopo un po’ incominciò a muovere il suo ginocchio e ricordo che andai un po’ in ansia , però avevo capito che non sarebbe andato oltre e allora presi il giacchino che mi teneva il mio compagno ,anche per fargli capire che forse la cosa stava andando in porto , e me lo misi sulle gambe , e infatti ci avevo visto giusto perchè appena mi copri sentii la sua mano sul ginocchio ,io non feci una piega e non distolsi mai gli occhi dallo schermo , la sua mano intanto saliva su… ma arrivato alla fine delle calze le sue intenzioni erano di andare fino in fondo ma lo bloccai… adesso a distanza di anni mi chiedo se era meglio se gli avessi permesso di fare quel che voleva, ma in quel momento non me la sono sentita cmq rimase con la mano sulla mia gamba per tutta la durata del film , e non tento più di salire oltre lo stop che gli avevo dato, solo verso la fine incominciai a sentirmi umida il sottile piacere che mi procurò lo ricordo ancora adesso , quando poi tornammo a casa il mio compagno volle che gli dicessi cosa avevo provato e quanto mi fossi eccitata ,io gli dissi la verità e ricordo che facemmo sesso e da come lo facemmo penso che alla fine ne valse la pena , anche se lui mi disse frasi che mai aveva pronunciato la cosa non mi disturbo, ma dopo un po’ di tempo quando si faceva l’amore sembrava quasi che avesse sempre bisogno di ricordare quella esperienza praticamente mentre prima del cinema a volte si faceva l’amore e altre si scopava ..dopo si scopava e basta , la rottura ci fu quando mi richiese di riprovare a rifarlo ma questa volta con la variante che se lo sconosciuto di turno avrebbe accettano il mio giochetto io mi sarei dovuta azzardare a sbottonarlo e a masturbarlo , dopo varie discussione sull’argomento il nostro rapporto fini , adesso ho un nuovo compagno che e’ ignaro di questa mia piccola trasgressione , a volte penso che mi piacerebbe raccontargliela ma non lo mai fatto perchè non sono sicura di cosa penserebbe, son certa che anche se nn me lo direbbe mai ma penserebbe che mi sono comportata da troia , ma mi piacerebbe pensare di far di nuovo la stessa cosa con lui , quando penso a quel sconosciuto che mi toccava e che magari si sarà masturbato pensando a me mi eccito !!! non so se per questa cosa mi si possa additare come troia ma visto che a parte io e il mio ex nn lo sa nessuno mi piace pensare che lo sconosciuto possa aver pensato a me in questo modo.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
28/08/2013 12:06

geppo20cm

ciao carla sono Andrea ho letto il tuo racconto e mi piacerebbe scambiare qualche impressione persona le con te se ti va.. scrivimi a geppo72_1972chiocciolavirgilio.it

20/07/2013 17:26

Anomalo76

Ho un debole per le scrittrici però ci hai dato un racconto scritto bene e molto realistico.

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati